Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accettando questa informativa dai il consenso al loro utilizzo. Ok Voglio saperne di piĆ¹

Forestali, rinnovato un contratto atteso da dieci anni da 60.000 lavoratori

gio 09 dicembre 2021

“È un contratto, che possiamo definire storico, che giunge a 11 anni dalla sottoscrizione dell’ultimo contratto nazionale e a 10 dall’ultimo aumento retributivo per gli oltre 60.000 addetti del settore forestale, dipendenti da aziende sia pubbliche che private”.

Così il segretario generale della Uila-Uil Stefano Mantegazza commenta la firma, oggi presso la sede della Conferenza delle regioni e delle province autonome, del rinnovo del CCNL per gli addetti ai lavori di sistemazione idraulico-forestale e idraulico-agraria, scaduto nel 2012, che è stato sottoscritto anche da Agci-Agrital, Confcooperative-Fedagripesca, Confcooperative lavoro e servizi, Federazione italiana comunità forestali-Federforeste, Legacoop-agroalimentare e da Fai-Cisl, Flai-Cgil e Uila-Uil.

“Dopo 10 anni di negoziati, tanti scioperi e mobilitazioni, finalmente oggi possiamo annunciare il conseguimento di un risultato straordinario che è stato reso possibile anche grazie a un intervento legislativo che ha chiarito la competenza delle regioni e la loro titolarità a sottoscrivere, come amministrazioni pubbliche, un contratto di diritto privato” spiega Mantegazza.

“È un risultato importante che giunge in un momento quanto mai opportuno” conclude Mantegazza “siamo, infatti, alla vigilia dell’utilizzo, da parte del nostro paese, di ingenti risorse economiche che arriveranno, in particolare dall’Europa, per ampliare e valorizzare il nostro patrimonio forestale.  Questo contratto, che valorizza la figura professionale del lavoratore forestale e che modifica una serie di norme ormai desuete, sarà quindi lo strumento per poter sviluppare, oltre al tradizionale ruolo protettivo, anche una vera forestazione produttiva che crei ulteriore occupazione e lavoro di qualità”.

UILA VERONA
Corso Venezia, 107 Verona (VR)
Telefono sede 045 9813561 - Fax 045 533776
e-mail: verona@uila.it   
PEC: uilaveronatrento@pec.it

UILA TRENTO
Via G. Matteotti 22, Trento (TN)
Telefono Segreteria 346 0210046 - Fax 045 533776

Sede di Bovolone
Via Paradiso 2c, Bovolone (VR)
Telefono e Fax 045 6901291

Sede di Castel D'Azzano
Via IV Novembre, 5 - 37060 Castel D'Azzano (VR)
Telefono 045 4858708

Sede di Legnago
Via della Repubblica, 1a Legnago (VR)
Telefono 0442 99545

Sede di Isola della Scala
Via Cavour 9, Isola della Scala (VR)
Telefono e Fax 045 7300472

Recapito di Ronco all'Adige
Viale Vittorio Veneto, 13 - Ronco all’Adige (VR)
Sala Civica Comunale - Stanza n.3
Telefono 345 7368946

Info e orari

 

Uil