Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accettando questa informativa dai il consenso al loro utilizzo. Ok Voglio saperne di piĆ¹

Agri.Bi Verona: "La crisi riporta gli italiani nelle campagne"

mar 11 giugno 2019

Sempre più italiani stanno tornando a lavorare nelle campagne veronesi, specie per quanto riguarda la raccolta di frutta e verdura. A dimostrarlo sono i dati diffusi da Agribi relativi all'attività che l'ente ha svolto lo scorso anno ed alcune stime - numeri consolidati su questo argomento non ce ne sono - che provengono dalle associazioni di categoria. Partiamo dai numeri relativi alla campagna di visite gratuite.

I numeri finali del 2018 hanno segnalato un incremento significativo di braccianti italiani, che sono passati dal 45 per cento al 56 per cento. «Alla crescita numerica dei nostri connazionali che si sono fatti sottoporre alle visite, ha fatto da contraltare il calo di braccianti romeni e polacchi», spiegano i rappresentanti dell'ente. Secondo i quali si registra un ritorno alla tradizione nei campi soprattutto nella vendemmia in Valpolicella, dove le aziende stanno impiegando molti studenti e pensionati. Proprio per quanto riguarda la raccolta dell'uva, è stimabile una presenza di stagionali che oscilla, in tutta la provincia, fra 5mila e 6mila lavoratori. Di questi, più di 2.000 sono italiani.

Rispetto a quanto accadeva qualche anno fa, quando la raccolta veniva svolta in gran parte da lavoratori stranieri, molti dei quali arrivavano dai Paesi dell'Est Europa, si sta quindi registrando una netta inversione di tendenza. Sul perché si possono fare diverse ipotesi. Fra queste, sicuramente, figurano innanzitutto gli effetti che ha sul mercato del lavoro la stagnazione economica in atto ed il restringimento delle quote di stranieri che possono entrare in Italia per svolgere lavori stagionali deciso a livello governativo.

UILA VERONA
Corso Venezia, 107 Verona (VR)
Telefono sede 045 9813561 - Fax 045 533776

UILA TRENTO
Via G. Matteotti 22, Trento (TN)
Telefono Segreteria 346 0210046 - Fax 045 533776

Sede di Bovolone
Via Paradiso 2c, Bovolone (VR)
Telefono e Fax 045 6901291
 

Sede di Legnago
Via della Repubblica, 1a Legnago (VR)
Telefono 0442 99545

Sede di Isola della Scala
Via Cavour 9, Isola della Scala (VR)
Telefono e Fax 045 7300472

Recapito di Ronco all'Adige
Viale Vittorio Veneto, 13 - Ronco all’Adige (VR)
Sala Civica Comunale - Stanza n.3
Telefono 345 7368946

Info e orari

 

Uil